195,1 miliardi in arrivo con il PNRR

Sovvenzioni e finanziamenti a fondo perduto per la tua Impresa

Sugli edifici più famosi del mondo sono apparsi dei giganteschi orologi con un countdown attivato. Sembra l’incipit di un film apocalittico e, in un certo senso, lo è.

L’orologio si chiama Climate Clock e indica gli anni che ci restano prima che la Terra manifesti condizioni del tutto inospitali per il genere umano.
Siamo nei guai! Abbiamo distrutto le sorti di un pianeta innocente e adesso dobbiamo accorciarci le maniche per garantirci un futuro.

È allerta.

Di cosa parliamo?

Ad oggi tutte le politiche mondiali hanno compiuto un passo indietro: ci sono delle questioni da risolvere con urgenza. Tutto il resto verrà dopo.

  • Cambiamento climatico
  • Salute
  • Istruzione
  • Inclusione sociale

Argomenti apparentemente distinti, ma strettamente intrecciati tra di loro.

Per allungare il tempo a nostra disposizione e limitare i danni dobbiamo subito cambiare il nostro modo di vivere e di lavorare.
Dai vestiti che indossiamo al cibo che portiamo in tavola, passando per i mezzi di trasporto e i nostri processi produttivi: tutto ha bisogno di essere rivisto.

Cos'è il PNRR?

Ad aiutarci nella realizzazione del nostro obiettivo ecco arrivare 191,5 miliardi di euro direttamente dai fondi della Comunità Europea. Oltre agli aiuti economici sono previste numerose riforme. Insieme, queste iniziative prendono il nome di PNRR: Piano di Ripresa e Resilienza.

Il PNRR si rivolge a:

  • cittadini e imprese,
  • opere pubbliche,
  • servizi.

I soldi provengono dal Next Generation EU o Recovery Fund: un fondo europeo istituito nel luglio 2020 per favorire la ripresa dei paesi colpiti dal Covid.

Per ora in Italia sono arrivati 25 miliardi, ovvero il 13% della cifra di denaro pubblico che ci spetta.
Del totale, 68,9 miliardi saranno dedicati a sovvenzioni a fondo perduto e 122,6 miliardi a prestiti a tasso agevolato.

Le imprese devono approfittare di questa occasione per intervenire sui meccanismi produttivi prima che le operazioni di transizione diventino tassative e sanzionabili.

Il bottino totale sarà così ripartito.

6 Missioni del PNRR

La digitalizzazione come elemento portante

L’innovazione digitale è il cuore pulsante di tutte le riforme, perché tocca tutte le 6 Missioni del PNRR:

  1. Digitalizzazione, innovazione e competitività del sistema produttivo
  2. Rivoluzione verde e transizione ecologica
  3. Infrastrutture per la mobilità
  4. Istruzione, formazione, ricerca e cultura
  5. Equità sociale, di genere e territoriale
  6. Salute

Come riportato sul sito ufficiale del Governo:

Lo sforzo di digitalizzazione e innovazione è centrale in questa Missione, ma riguarda trasversalmente anche tutte le altre. La digitalizzazione è infatti una necessità trasversale, in quanto riguarda il continuo e necessario aggiornamento tecnologico nei processi produttivi; le infrastrutture nel loro complesso, da quelle energetiche a quelle dei trasporti, dove i sistemi di monitoraggio con sensori e piattaforme dati rappresentano un archetipo innovativo di gestione in qualità e sicurezza degli asset (Missioni 2 e 3); la scuola, nei programmi didattici, nelle competenze di docenti e studenti, nelle funzioni amministrative, della qualità degli edifici (Missione 4); la sanità, nelle infrastrutture ospedaliere, nei dispositivi medici, nelle competenze e nell’aggiornamento del personale, al fine di garantire il miglior livello di assistenza sanitaria a tutti i cittadini (Missioni 5 e 6).

Il nostro Paese è molto indietro dal punto di vista della digitalizzazione rispetto agli altri Paesi europei (25° su 28).

Questo ci rende meno competitivi e pocoi funzionale dal punto di vista dei servizi.
Entro il 2026 è in programma l’estensione del 5g in ogni angolo del Paese.

Gli incentivi alle imprese comprendono:

  • Beni Capitali, Beni 4.0 > software, nuove tecnologie, macchinari e impianti all’avanguardia
    Innovazione;
  • Ricerca e Sviluppo – investimenti strategici, internazionalizzazione, studio e concretizzazione di prodotti/filiere innovativi;
  • Attività di Formazione alla Digitalizzazione per dipendenti e manager aziendali.

I processi di innovazione aziendale sono fondamentali per le PMI: permettono di guadagnare di più e lavorare meglio.

Fai un giro allo Sportello per iniziare un percorso di digitalizzazione personalizzato per la tua azienda. Il progetto che presenterai a bandi e finanziamenti è la chiave per ottenere i fondi.
Possiamo aiutarti a capire di cosa la tua azienda ha bisogno per evolversi.

PNRR per le imprese - come sfruttare le risorse
Digitalizzare una PMI
Prenota il tuo Sportello Digitale
Il progetto che presenterai a bandi e finanziamenti è la chiave per ottenere i fondi. Lo realizziamo insieme.
MI INTERESSA