Le voci su LinkedIn aziendale sono vere: porta clienti

Indice

LinkedIn è un social network incentrato sul lavoro.
Non ci sono gattini, né balletti.
Al contrario, puoi trovarci dipendenti, collaboratori e clienti.

Fino a qualche tempo fa era il social dei colletti bianchi, frequentato solo da imprenditori, freelance e professionisti da scrivania.

Oggi è popolato dalle figure professionali più disparate, appartenenti a molteplici settori.
È il luogo ideale per coltivare relazioni e far crescere la propria rete di contatti.

La pagina LinkedIn aziendale è uno strumento molto potente per il settore marketing e la rete vendita della tua piccola o media impresa.

Se ti stai ancora chiedendo se prendersi cura della pagina LinkedIn aziendale porti un ritorno economico, togliti ogni dubbio e leggi quello che devi sapere su questo social.

Come funziona LinkedIn?
[ torna al menu ]

LinkedIn è pensato per il business. È uno strumento dall’utilizzo estremamente semplice, ma ricco di funzionalità molto utili per tutti i professionisti (imprenditori e non).

Esistono pagine aziendali e profili personali.

Dalla pagina dell’azienda puoi scoprire chi ci lavora e che ruolo ricopre ogni persona.
Sui profili personali, ci sono le esperienze lavorative e i ruoli ricoperti in ogni azienda, il titolo di studio e le competenze.

Ogni utente può confermare le competenze dei professionisti con cui ha avuto modo di lavorare, attraverso una recensione.

Le imprese possono aprire posizioni lavorative e cercare personale valido.

Non ci sono followers, ma contatti. Una vera e propria rete professionale composta dalle persone con cui hai lavorato o lavori, dai tuoi clienti, da partner o da persone con cui vuoi collaborare in futuro.

A che serve LinkedIn per le aziende?
[ torna al menu ]

L’abbiamo fatta molto breve, ma da questa panoramica avrai già capito quello che puoi fare come azienda su LinkedIn.

I contatti che cerchi disperatamente di ottenere spendendo soldi in pubblicità, molto probabilmente sono su LinkedIn e aspettano solo una richiesta di collegamento.
Ecco un dato stupefacente che lo dimostra.

Si conta che LinkedIn sia il miglior social per la lead generation e per “migliore” si intende il 277% più proficuo rispetto a Facebook e Twitter.

In generale ecco le cose che un’azienda può ottenere da LinkedIn.

  • Trovare dipendenti qualificati.

  • Stringere partnership.

  • Migliorare il proprio brand.

  • Trovare clienti.

Il segreto per ottenere tutti i punti di questa breve lista e per vedere un ritorno vantaggioso dall’uso di questo strumento, sta alla radice della parola social media.

Costruisci relazioni reali e attira i clienti
[ torna al menu ]

Le relazioni sono il segreto per vincere sui social.

Da uno strumento digitale possono nascere relazioni vere, che poi si evolvono in rapporti lavorativi concreti.
Contatta persone in target che hanno bisogno dei tuoi servizi/prodotti.
Per far sì che le tue richieste di contatto vengano accettate, devi risultare interessante e affidabile. Come?
Ecco tre fattori in grado di agganciare i tuoi clienti.

Personal brand curato

È molto più facile che gli utenti interagiscano con una persona fisica che con un brand.
La tua azienda su LinkedIn ha bisogno di volti, di persone in carne e ossa.

Il modo in cui presenti il tuo marchio fa la tua azienda memorabile.
Le persone si ricordano più facilmente di una sensazione che di una serie di informazioni.

DIfferenziati attraverso tono di voce, modo di trattare gli argomenti e la tua immagine.

Contenuti utili

Metti a disposizione la tua conoscenza professionale per risolvere i problemi frequenti dei clienti.
Non aver paura di dire troppo. Più sei specifico, più risulti professionale.
Se aiuti il tuo pubblico con un contenuto gratuito, loro sapranno che acquistando un tuo servizio, spenderanno bene i loro soldi.

Interazione

Attraverso i contenuti hai la possibilità di indagare nei bisogni dei tuoi clienti e offrire servizi sempre più azzeccati.
La funzione “sondaggio” di LinkedIn è molto utile per questo scopo.
Attraverso i commenti e le reazioni puoi farti notare da persone interessanti (potenziali clienti, partner che vuoi ingaggiare).

LinkedIn aziendale: porta davvero clienti?
[ torna al menu ]

Ti rispondiamo con i numeri che la stessa piattaforma ha divulgato.

  • Le aziende hanno verificato un aumento del 33% nell’intento di acquisto, grazie all’esposizione su LinkedIn.

  • Il 40% delle aziende B2B intervistate, indica LinkedIn come il canale più efficiente per ottenere lead di qualità.

  • Il pubblico che riceve messaggi di acquisizione dei brand su LinkedIn ha una probabilità 6 volte maggiore di convertire.

Quanto costa LinkedIn per le aziende?
[ torna al menu ]

Linkedin aziendale - Sportello Digitale - Grafico LinkedIn migliore social per conversione

L’utilizzo di LinkedIn è gratuito sia per le pagine aziendali che per profili personali.

Non devi pagare per creare un profilo, né per pubblicare contenuti e neanche per entrare in relazione o visualizzare i contatti che ti interessano.

Con la versione gratuita puoi ottenere ottimi risultati.

Il 77% dei content marketers afferma che LinkedIn produce i risultati organici migliori.

In più, LinkedIn è ritenuto dal pubblico una fonte di informazione affidabile e sicura.

È possibile attivare un account pubblicitario e fare Ads.

Esistono anche ben quattro piani a pagamento che ampliano alcune funzionalità e ne mettono a disposizione di nuove.

Ogni piano Premium di LinkedIn è pensato per soddisfare bisogni specifici quali:

  • trovare lavoro (LinkedIn Premium Career);

  • migliorare la brand awareness (LinkedIn Premium Business);

  • espandere la rete vendita (LinkedIn Premium Sales Navigator);

  • cercare personale qualificato (LinkedIn Premium Recruiter).

Tra queste, per dare un boost alla ricerca di persone in target da trasformare in clienti, LinkedIn Premium Sales Navigator è la scelta ottimale.
Le funzionalità più interessanti di questo piano sono:

– la possibilità di provarlo gratuitamente per 30 giorni;
– l’accesso alla rete estesa di LinkedIn (puoi aggiungere contatti alla tua rete, senza limiti);
ricerca avanzata di contatti e aziende;
segnalazioni da parte di LinkedIn di lead e profili in target;
avvisi per i cambiamenti di lavoro e le notizie sulle aziende target

Come trovare clienti su LinkedIn?
[ torna al menu ]

Abbiamo appurato che LinkedIn è un ottimo posto per trovare clienti, ma, nel concreto, come si fa a trovare clienti su LinkedIn?

Ti abbiamo già fornito qualche dritta, ma vogliamo darti l’opportunità di approfondire la questione con l’esperto del settore, con un webinar gratuito.

Tra i PARTNER di Sportello Digitale c’è up4business: l’azienda che offre corsi e consulenze mirate proprio riguardo LinkedIn.

up4business ha formato più di duemila professionisti con i corsi e aiutato più di 150 aziende (guarda quali, di sicuro ne conosci qualcuna) a usare LinkedIn per crescere.

Alessandro Gini, founder di up4business, è il professionista a cui noi stessi ci rivolgiamo per migliorare la nostra performance su questo social.

Risponderemo insieme a lui alla fatidica domanda: “Come trovare clienti su LinkedIn?” nel webinar gratuito di martedì 25 ottobre 2022.

Clicca sul pulsante qui sotto e iscriviti.

Cogli tutte le opportunità per la tua azienda!

Il mondo digitale si evolve in fretta. Iscriviti alla nostra newsletter per:

• accedere a risorse economiche,
• partecipare a webinar gratuiti,
• scoprire come utilizzare a tuo favore gli strumenti digitali,
• ricevere report e dati riservati agli iscritti dello Sportello.