Processo, Progetto, Persone: le 3 “p” della Digitalizzazione

Indice
Sportello Digitale - copertina intervista a SCAO e Nicola Mondinelli - processi e progetti di digitalizzazione imprese

Digitalizzare la propria azienda è un passo fondamentale per la sua crescita in un mercato sempre più competitivo.

Secondo i dati di osservatori.net del Politecnico di Milano (qui la fonte https://www.osservatori.net/it/ricerche/comunicati-stampa/innovazione-digitale-crescita-investimenti) il 2024 sarà un anno positivo per gli investimenti digitali in Italia con un aumento previsto dell’1,9% dei budget in ICT delle aziende. Forse una crescita che ci sembra lenta, ma che conferma il trend degli ultimi quasi 10 anni.

Perché è così importante investire in digitalizzazione? Qual è l’approccio giusto per avvicinarsi a questo cambiamento richiesto? Lo abbiamo chiesto a SCAO Informatica, da 45 anni il partner tecnologico per l’industria manufatturiera. Una particolarità di quest’azienda? Proprio come noi di Sportello Digitale non ha dimenticato l’elemento più importante della digitalizzazione: le persone.

Digitalizzare la fabbrica: cosa significa davvero?

Bandi e sostegni da parte dello Stato (come il PNRR, clicca sulla parola per scoprire cos’è) hanno permesso a molte PMI (piccole medie imprese) di approfittare di notevoli agevolazioni per acquistare macchinari all’avanguardia, performanti e altamente tecnologici.
Ma, ora che l’investimento è stato fatto, la PMI si è trovata di fronte a un altro problema: come sfruttare al meglio questi macchinari?

La formazione del personale è un elemento imprescindibile di questo processo. Perché sono le persone ad essere il reale centro della digitalizzazione. Sono loro che lo rendono possibile imparando ad usare quegli strumenti e quelle competenze necessarie a mettere in moto il futuro. Ecco che la cultura aziendale condivisa e un iter lavorativo chiaro a tutto il personale faranno sicché l’azienda affronti il cambiamento nel modo migliore e in totale sinergia tra tutti i reparti.

Digitalizzare la fabbrica significa informatizzare e ottimizzare i processi, scegliendo i software corretti per far condividere le informazioni con tutte le aree aziendali, senza dimenticare la necessità comune: la crescita aziendale.

È l’approccio, sia umano che digitale,che rende possibile una digitalizzazione d’impresa.
Quali step si devono seguire? Scopriamolo subito!

I passi da fare per digitalizzare la tua PMI

Un approccio corretto alla digitalizzazione permette all’azienda di affrontare le sfide del mercato ottimizzando tempo e risorse, limitando errori umani e automatizzando tutti quei processi che sono un peso per la produttività aziendale.

Il metodo si basa su:

  • Analisi approfondita del contesto. Come si lavora nell’azienda? Quali sono i processi produttivi? Com’è il clima aziendale?
  • Ingegnerizzazione dei processi e ottimizzazione. Dopo aver individuato i punti deboli, si procede con una soluzione adeguata al processo produttivo di ogni singola PMI.
  • Scelta software. Capire di quale software o strumento l’azienda ha realmente bisogno è fondamentale. Questo porta a evitare sprechi di denaro, di risorse e di tempo.
  • Formazione del personale. Perché se il personale sa come approcciarsi ai nuovi macchinari, potrà sfruttare al massimo le loro potenzialità.
  • Analisi KPIs. Misurare le prestazioni porterà a un miglioramento continuo della produttività e della qualità.
Sportello Digitale - l'approccio corretto alla digitalizzazione dei processi - articolo blog

Chi è SCAO Informatica?

Nata nel 1977, SCAO Informatica è una storica azienda informatica diventata, nel 2021, la più grande PMI Innovativa in provincia di Brescia. Specializzati consulenza gestionale, Smart Factory e Industry 4.0 e 5.0., SCAO sviluppa software gestionali ERP e MES su misura per la gestione della produzione industriale.

Cosa sono di preciso ERP e MES? Facciamo subito chiarezza.

ERP

Un sistema ERP è una soluzione software integrata, progettata per gestire e coordinare l’insieme delle attività aziendali: produzione, logistica, amministrazione, gestione risorse umane, magazzino e contabilità. Si tratta di un sistema completo che mira a migliorare l’efficienza operativa, ridurre i costi e fornire una visione unificata dei dati e dell’intero processo produttivo.

Qualche sua caratteristica? Ecco le principali:

Automazione dei Processi – automatizzare i processi significa ridurre il lavoro manuale e aumentare la precisione e l’efficienza.

Analisi Dati Avanzate – i sistemi ERP raccolgono dati in tempo reale. Se si analizzano bene questi dati, le aziende possono prendere decisioni su numeri e non su opinioni.

Gestione delle scorte – un sistema ERP consente una gestione numerica delle scorte, riducendo al minimo gli sprechi e garantendo che le risorse siano allocate in modo efficiente. Ciò si traduce in un’ottimizzazione dei costi di magazzino e la gestione corretta delle scorte.

Riduzione dei Tempi di Ciclo – grazie alla riduzione dei tempi di elaborazione delle informazioni e alla maggiore automazione dei processi, i sistemi ERP contribuiscono significativamente alla riduzione dei tempi di ciclo.

Gli ERP eliminano silos informativi, garantendo una comunicazione fluida tra i diversi reparti aziendali. Ciò consente una migliore collaborazione e coordinamento tra produzione, approvvigionamento, vendite e tutti gli altri reparti.

MES

Un software MES è un sistema informatico che opera a livello di produzione, collegando la pianificazione aziendale all’ambiente di produzione (l’area dei macchinari). Questo sistema lavora come ponte tra la pianificazione strategica e l’esecuzione pratica nella fabbrica.

Attraverso la raccolta e l’analisi dei dati in tempo reale, il MES fornisce una visione completa delle attività di produzione fatta dalle macchine con la supervisione delle persone.

Il principale scopo di un sistema MES è migliorare il flusso di produzione e la produttività, con queste funzionalità:

  • Monitoraggio in tempo reale – il MES raccoglie dati sullo stato della produzione, consentendo agli operatori di monitorare le attività in corso, identificare problemi e prendere decisioni immediate.
  • Gestione dell’inventario – aiuta a ottimizzare la gestione delle materie prime e dei prodotti finiti.
  • Tracciabilità e rintracciabilità – permette di tenere traccia delle componenti e dei lotti, fornendo una tracciabilità completa che è fondamentale per il controllo della qualità e la conformità normativa.
  • Pianificazione e programmazione – aiuta a ottimizzare la pianificazione della produzione, garantendo che le risorse siano allocate in modo efficiente.


Con Sportello Digitale, la soluzione migliore per la tua azienda

Prenota un appuntamento con noi e ti forniremo un progetto ingegneristico personalizzato in base ai tuoi obiettivi ed eventuali criticità.

Clicca il bottone sotto e segui i passi. Ti chiameremo entro 24 ore per cominciare.